Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’uomo è accusato di truffa aggravata ai danni allo Stato

È cieco, ma passeggia e guida la bici. Smascherato dalla GdF

Per 35 anni ha ottenuto la pensione di invalido civile

È cieco, ma passeggia e guida la bici. Smascherato dalla GdF
15/06/2012, 10:06

TARANTO - Per tutti era invalido al cento per cento e per questo percepiva una pensione, erogata dall’Inps, per la sua presunta cecità assoluta. In realtà, però, il falso invalido conduceva una vita del tutto normale, passeggiando per le vie cittadine, attraversando la strada e guidando addirittura una bicicletta. È così che i militari della Guardia di Finanza di Manduria, in provincia di Taranto, hanno smascherato un uomo cinquantenne, denunciato ora per reato di truffa aggravata e continuata ai danni dello stato. Il truffatore, attraverso artifizi e raggiri, ha ottenuto nel 1977 il riconoscimento della condizione di “cieco assoluto” e ha percepito da allora una pensione come invalido civile. Le indagini hanno evidenziato che, nel solo periodo compreso tra il 1999 ed il 2012, il falso invalido ha percepito un trattamento pensionistico pari complessivamente a circa 180.000 euro. Sono attualmente in corso ulteriori accertamenti tesi a determinare la somma complessivamente erogata dall’ente previdenziale negli anni precedenti al 1999. Per il momento l’autorità giudiziaria ha disposto il sequestro dei beni immobiliari e delle disponibilità finanziarie del truffatore per un valore congruo a risarcire l’erario.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©