Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

I ladri avevano rubato 'Olympia' nel settembre del 2009

È stato ritrovato il quadro di Renè Magritte

Il dipinto era stato venduto all'esperto Janpiet Callens

È stato ritrovato il quadro di Renè Magritte
06/01/2012, 19:01

BRUXELLES - ‘Olympia’ è ritornata al suo posto. Il quadro del pittore surrealista belga Renè Magritte era stato rubato nel settembre del 2009 dalla piccola casa museo, sotto la minaccia di due uomini armati di pistola. La stampa belga ha dato subito la notizia del ritrovamento del dipinto. Probabilmente non era facile rivendere l’opera del valore di 3 milioni di euro. È stata questa la difficoltà che hanno riscontrato i ladri alle prese con il mercato nero.
Una delle opere più importanti esposte nella casa museo di Jette è finita nelle mani di un esperto d’arte, Janpiet Callens. Il collezionista è stato contattato dai ladri che non riuscivano a vedere il quadro. Una volta acquistata l’opera, Callens ha consegnato il quadro alla polizia, ma i ladri ancora non sono stati trovati. La soddisfazione più grande, però, sarà rivedere ‘Olympia’ nell’edificio del quartiere di Jette, alla periferia di Bruxelles, dove Magritte ha vissuto con la moglie Georgette dal 1930 al 1954.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©