Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Lo ha confermato l'autopsia eseguita oggi

12enne suicida: morto per asfissia da strngolamento


12enne suicida: morto per asfissia da strngolamento
19/03/2013, 20:18

TARANTO – E’ morto per asfissia da strangolamento il dodicenne che ieri mattina si è ucciso nel bagno del suo appartamento, nel rione Tamburi di Taranto, impiccandosi con la cinta di un accappatoio e legata ad un portasciugamani da parete. Lo ha confermato l'autopsia eseguita nel pomeriggio dal medico legale Marcello Chironi su disposizione del pubblico ministero Lanfranco Marazia. Le lesioni, a quanto si è appreso, sono ritenute compatibili con la dinamica dell'impiccamento. La morte è stata provocata da una insufficienza respiratoria. L'anatomopatologo ha effettuato il prelievo di alcuni tessuti che saranno esaminati nei prossimi giorni. Sono stati disposte indagini anche in ambito scolastico per cercare di chiarire se ci siano stati episodi particolari che possano aver spinto il dodicenne, originario di Palagiano, a togliersi la vita.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©