Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La vittima è stata prima drogata

13enne violentata da finto imprenditore


13enne violentata da finto imprenditore
07/12/2012, 19:52

VITERBO- Una ragazza di soli 13 anni è stata drogata e stuprata a Viterbo. Stando alla prima ricostruzione dei fatti sembra che la vittima sia stata plagiata da un ragazzo che si è finto un ricco imprenditore.
Questo poi l’ha costretta ad un “rito esoterico”.
La minorenne è stata,quindi, prima drogata e poi violentata dal 21enne.
La Squadra mobile di Viterbo, che conduce l’inchiesta, ha arrestato il giovane ed ha scoperto aveva già precedenti.
Il ragazzo è accusato di violenza sessuale aggravata dal fatto che la vittima ha meno di 14 anni e di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
Le indagini, dirette da Fabio Zampaglione, hanno preso il via dopo una segnalazione fatta dai genitori della ragazzina.
I due si erano spaventati per i repentini cambi d’umore della figlia.
La 13enne inizialmente è stata reticente nel confessare il tutto poi si è fatta forza è ha esposto i fatti fornendo anche elementi utili per le indagini.
Sembra che il 21enne impostore fosse solito adescare le sue giovani vittime, drogandole e portandole in un albergo dove si consumava la violenza.

 

 

 

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©