1400 migranti provenienti dalla Libia soccorsi in 48 ore - JulieNews - 1

Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

11 di loro sono morti, 263 riportati nei lager libici

1400 migranti provenienti dalla Libia soccorsi in 48 ore


1400 migranti provenienti dalla Libia soccorsi in 48 ore
23/04/2018, 10:19

CANALE DI SICILIA - Il bel tempo e il mare calmo hanno permesso agli scafisti di riprendere i viaggi della disperazione dalla Libia verso l'Italia. Nel week end le navi delle Ong hanno savato quasi 1400 migranti. Di questim poco più di un migliaio sono in arrivo nei porti della Sicilia, per essere identificati. Ma 263 persone sono state prese dalla marina libica e per loro non c'è speranza: saranno imprigionati nei lager libici da dove usciranno solo cadaveri, al di là delle promesse e rassicurazioni ufficiali. Per questo diverse decine di migranti, dopo essere stati tirati a bordo di una motovedetta libica, si sono tuffati a mare, al grido di "No Libia". Per fortuna, c'era la nave di una Ong nelle vicinanze, che li ha salvati; e i militari libici non hanno insistito per riaverli. 11 migranti invece non ce l'hanno fatta e sono morti annegati. 

Ma tra le cause di queste nuove partenze c'è anche la confusione esistente in Libia, dopo la morte improvvisa del generale Haftar. Come tutti i dittatori o aspiranti tali, ha fatto il vuoto intorno a sè, tenendo solo persone incapaci ma fedeli. E quindi non si sa se potrà esserci qualcun altro che prenderà il suo posto. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©