Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

16 giudici tributari arrestati


16 giudici tributari arrestati
19/03/2012, 09:28

i controlli della guardia di finanza accertavano le irregolarità fiscali di alcune aziende.contro queste verifiche, le società coivolte ricorrevano in commissione tributaria.qui, secondo gli inquirenti, i giudici tributari facevano la loro parte, truccavando le sentenze dietro il pagamento di denaro o lo scambio di favori.con l'accusa di corruzione in atti giudiziari e falso in atto pubblico, 16 avvocati e commercialisti con funzioni di giudici tributari sono  stati arrestati .3 sono in carcere . gli altri 13   ai domiciliari.tra i capi di'imputazione per gli  altri 44 indagati, di cui 28 agli arresti, tra imprenditori, prestanomi e funzionari tributari,  c'è anche quello di concorso esterno in associazione mafiosa e riciclaggiole indagini dell'antimafia di napoli sono partite   dal gruppo imprenditoriale ragosta che in meno di 10 anni dalla  rottamazione del ferro si è trasformato in una holding, con 4 rami d'azienda, impegnati nel settore siderurgico, in quello immobiliare, alberghiero ed alimentareun impero da migliaia di milioni di euro, si sopsetta,  realizzato con i proventi illeciti del  clan fabbrocino , da sempre in  stretti  rapporti con il clan dei casalesi, tanto che il ricevimento per il matrimonio del figlio del boss francesco schiavone, detto sandokan, si era tenuto proprio in costiera amalfitana, nell'hotel raito, di proprietà dei ragosta e sequestrato oggi dalle guardia  di finanza, insieme con altri beni, per un valore complessivo di un miliardo di euro

Commenta Stampa
di Giulia Varriale
Riproduzione riservata ©