Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Lo stupefacente arrivava dal Marocco su barche a vela

22 arresti in Lombardia e all'estero per traffico di hashish


22 arresti in Lombardia e all'estero per traffico di hashish
24/02/2010, 09:02

MILANO - I Carabinieri sono impegnati, da questa mattina all'alba, nell'esecuzione di 22 mandati di arresto contro i responsabili di un grosso traffico internazionale di droga. Lo stupefacente, per lo più hashish, proveniva dal Marocco, dove veniva caricato su grandi e lussuose barche a vela che poi dirigevano in Francia. Qui veniva messo nel doppio fondo di camper appositamente preparati da dove venivano spediti nel territorio lombardo. La rete era accuratamente predisposta e guidata con metodi mafiosi.
Per l'esecuzione dei mandati di arresto, la direzione distrettuale antimafia di Milano ha chiesto l'aiuto anche delle forze dell'ordine di Paesi vicini all'Italia, perchè una parte dei mandati di arresto sono stati eseguiti a carico di persone residenti in Francia, in Germania e Svizzera, a testimonianza delle ramificazioni che aveva l'associazione criminale

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©