Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

3 arresti nel nolano per trasporto illegale di rifiuti speciali pericolosi e non


3 arresti nel nolano per trasporto illegale di rifiuti speciali pericolosi e non
02/02/2011, 16:02

Nel nolano i carabinieri, durante un servizio di contrasto alle violazioni delle leggi a tutela dell’ambiente, hanno arrestato per trasporto non autorizzato di rifiuti speciali le seguenti persone: a Palma Campania i carabinieri della stazione di Carbonara di Nola hanno arrestato M.S., 34 anni, residente a San Giuseppe Vesuviano, gia’ noto alle forze dell’ordine, sorpreso su via Nuova Sarno a bordo di un motocarro piaggio che trasportava rifiuti speciali non pericolosi, rifiuti urbani e materiale ferroso di vario genere (bombola di gas, frigorifero, cucina a gas e lavatrice) classificabili quali rifiuti speciali e pericolosi, raccolti senza autorizzazioni, presso abitazioni ed officine della zona. a Visciano i militari della locale stazione hanno arrestato B.L., 33 anni e D.M., 29 anni, entrambi rumeni e residente nel campo nomadi di Napoli-Barra. I 2 sono stati sorpresi e bloccati su via Provinciale per Schiava a bordo di un autocarro Renault che trasportavano rifiuti non pericolosi e materiale ferroso classificabile quale rifiuto speciale pericoloso (bidoni contenente pittura, materiale meccanico e vari pezzi di autovettura, gomme e cerchi, cucina, scaldabagni e vasca da bagno), raccolto senza autorizzazioni, presso abitazione dell’agro nolano e vesuviano. I veicoli e i rifiuti sono stati sequestrati. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©