Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

30 indagati per gli insulti a Beppino Englaro


30 indagati per gli insulti a Beppino Englaro
07/09/2009, 13:09

A suo tempo l'aveva detto che avrebbe proceduto per vie legali contro chi lo insultava, e Beppino Englaro è stato di parola. Nella sua tranquilla e composta fierezza, non ha accettato di essere considerato un padre degenerato o di essere chiamato assassino; e così tempo fa ha depositato un esposto alla Procura della Repubblica di Lecco contro tutti coloro che l'avevano insultato. E adesso sono una trentina le persone indagate per vari reati che vanno dalle ingiurie alla diffamazione a mezzo stampa.
Quando fu tolta la spina ad Eluana Englaro, furono in tanti a scagliarsi sul padre con insulti, ingiurie e diffamazioni, Tentarono di farlo passare per una persona senza cuore, che agiva perchè la figlia era un peso in quelle condizioni (17 anni di coma vegetativo) e cose del genere. Giusto che si prenda ora una rivincita sul piano legale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©