Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Dovranno rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato

40 falsi ciechi trovati a Roma, truffa da 3,5 milioni


40 falsi ciechi trovati a Roma, truffa da 3,5 milioni
12/06/2013, 09:44

ROMA - Ancora una volta poche indagini sono state sufficienti ai Carabinieri del Comando provinciale di Roma per individuare un gruppo di falsi invalidi. In questo caso di tratta di 40 falsi ciechi, disseminati in tutto il Lazio.
Si tratta di persone che ricevevano una pensione di invalidità e una indennità di accompagnamento - per un totale di 1100 euro al mese - abusivamente percepite, dato che ci vedevano benissimo, come accertanto mediante filmati e pedinamenti. Si calcola che in totale queste persone abbiano percepito circa 3,5 milioni. 
Ora le prove raccolte sono state inviate alle Procure della Repubblica competenti (Roma, Tivoli, Civitavecchia e Velletri) che procederanno contro i responsabili con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato, reato che comporta una pena massima di 7 anni e mezzo di reclusione. Oltre naturalmente a dover restituire i soldi indebitamente percepiti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©