Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

5 euro per la sosta, blitz a Napoli


5 euro per la sosta, blitz a Napoli
22/03/2018, 10:25

I Carabinieri della Compagnia di Bagnoli hanno eseguito una misura cautelare emessa dal GIP di Napoli a carico di 5 persone cui il Giudice ha imposto il divieto di dimora nel capoluogo campano: entro il giorno seguente dovranno fissare e comunicare alla P.G. la nuova dimora fuori Napoli.

Durante le indagini i Carabinieri della Stazione di Posillipo hanno installato delle telecamere per monitorare le attività di un gruppo di parcheggiatori abusivi che operava nell’esclusivo quartiere residenziale di Chiaia.

I video girati dai militari documentano le quotidiane fasi dell’illecita attività a partire dai preparativi della prima serata quando gli abusivi occupavano posti liberi con mezzi di fortuna, compresi i bidoni della differenziata spostati a piacimento.

Le telecamere hanno poi immortalato decine e decine di estorsioni perpetrate ai danni di automobilisti costretti a pagare anche per parcheggiare sulle “strisce blu” e secondo un “tariffario” rigido, fino a 5 euro. Il rischio del mancato pagamento, concreto e dimostrato dalle immagini, era il danneggiamento di alcune vetture di proprietà, probabilmente, di chi non si era arreso al pagamento dell’illecita richiesta.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©