Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' accaduto nel bosco di Capodimonte

50 enne ferisce con un coltello la fidanzata 20 enne


50 enne ferisce con un coltello la fidanzata 20 enne
17/02/2009, 12:02

Per motivi di gelosia, all’interno del Bosco di Capodimonte, un uomo di 50 ha preso a botte la fidanzata, procurandole lesioni alle mani e alle gambe con un con un coltello, contusioni multiple per il corpo e poi le taglia i capelli.
Questa è la scena che si è presentata, ieri pomeriggio, agli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, quando sono stati informati dalla Sala Operativa circa la presenza di un uomo all’interno dell’area che malmenava violentemente una ragazza di anni 22.
Gli agenti hanno bloccato Raffaele Siena, di anni 50 mentre si avventava sulla donna, piuttosto minuta di corporatura, la quale era riversa in un’aiola, con evidenti ferite da coltello alle mani, alla coscia sinistra e al volto.
La ragazza, che aveva una sorta di legame con l’uomo, aveva più volte manifestato l’intenzione di allontanarsi, ma ogni volta che ci provava erano botte, offese ed aggressioni.
Ieri pomeriggio, il provvidenziale intervento della Polizia ha evitato il peggio.
L’uomo in preda ad un raptus, con un coltello della lunghezza di circa 35 cm si avventava sulla ragazza procurandole delle vistosi ferite e dopo averla picchiata selvaggiamente, le tagliava parte della capigliatura.
Raffaele Siena annovera pregiudizi di polizia è stato accompagnato al carcere di Poggioreale con l’accusa di lesioni personali dolose aggravate.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©