Cronaca / Droga

Commenta Stampa

7 arresti a Scampia per spaccio e detenzione di droga


7 arresti a Scampia per spaccio e detenzione di droga
12/01/2013, 10:50

Nel corso dei servizi predisposti per bloccare le piazze di spaccio nel quartiere di scampia e nei vicini comuni di melito e santantimo, i carabinieri delle compagnie stella e giugliano in campania insieme a colleghi dei battaglioni campania e sicilia hanno eseguito degli interventi ad “alto impatto” con il supporto di unità cinofile antidroga e di un elicottero dell’elinucleo di pontecagnano (sa).
a scampia e’ stato tratto in arresto un 25enne attualmente detenuto agli aadd in una comunita’ di recupero per tossicodipendenti di civitanova marche (mc).
il predetto, fermato e sottoposto a controlli mentre si aggirava con fare sospetto all’interno del lotto p sul viale della resistenza, noto come “case dei puffi”, area sotto l’influenza dei clan “abbinante - abete - notturno”, ha declinato false generalita’ cercando di non far scoprire il suo stato di evasione e, una volta smascherato, ha tentato di darsi alla fuga venendo immediatamente bloccato e tradotto nella casa circondariale di poggioreale.
a melito di napoli e’ stato tratto in arresto un uomo di  49 anni, residente in via budapest, già noto alle ffoo, sorpreso in possesso nel corso di perquisizione nella cantina della sua abitazione di 249 dosi di crack (250 grammi) e 18 dosi di cocaina (10 grammi).
arresto anche per un 34enne, residente a napoli in via ghisleri, già noto alle ffoo, sorpreso in via lussemburgo, nel “rione 219”, mentre spacciava insieme ad altri individui. l’intervento ha portato al rinvenimento in un vano contatori di 53 dosi di crack (55 grammi, 21 dosi di cocaina (10 grammi), 14 confezioni di marijuana (20 grammi) e 3 pezzi di hashish (10 grammi).
manette anche per un, 40enne, residente a melito, incensurato. a seguito di perquisizione nella sua abitazione e’ stato trovato in possesso di 40 pezzi di hashish e di 175 euro in banconote di vario taglio oltre a un bilancino elettronico di precisione, materiale che teneva in un mobile della camera da pranzo.
a sant’antimo, e’ stato arrestato un uomo di 43 anni, una donna di  42 anni, e una donna di 23 anni, tutti del luogo e incensurati.
nel corso di perquisizione nella loro abitazione a sant’antimo  e’ stato scoperto che i 3 avevano organizzato una complessa attività di confezionamento e vendita di stupefacenti. nella casa sono stati rinvenuti e sequestrati 300 grammi circa di marijuana, 20 grammo di cocaina, 50 grammi di mannitolo (sostanza usata per tagliare la cocaina) e un bilancino elettronico di precisione. tutto il materiale era tenuto nascosto in mezzo a vari abiti all’interno della lavatrice.
i quattro uomini sono stati tradotti a poggioreale mentre le 3 done sono state condotte dopo le formalità di rito nella casa circondariale di pozzuoli.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©