Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Oggi a Palermo, Roma e Milano un'iniziativa del Dap

85 detenuti puliscono le spiagge e i parchi


85 detenuti puliscono le spiagge e i parchi
15/08/2010, 13:08

Hanno lasciato le fredde mura degli istituti penitenziari per pulire spiagge e parchi a Palermo, Roma e Milano.
Si tratta di 85 detenuti, che attualmente si stanno occupando della raccolta dei rifiuti e del ripristino di alcune aree  verdi degradate.
L'iniziativa, caldeggiata dal Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, è stata annunciata qualche giorno fa dal Capo dell'Amministrazione penitenziaria, Franco Ionta. "L'impiego di detenuti - ha dichiarato- in questo tipo di attività rappresenta un ottimo esempio di reinserimento sociale per la persona detenuta, ma nello stesso tempo un esempio di civiltà che dal carcere arriva ai cittadini". A Palermo gli "inquilini" della Casa Circondariale di Pagliarelli si stanno occupando del litorale di Mondello; a Roma i detenuti del carcere di Rebibbia stanno pulendo gli spazi verdi dell'Esquilino e a Milano 65 detenuti provenienti dalle carceri di Bollate, Opera e Monza sono impegnati nella pulizia di un'area naturale protetta del comune di Vanzago.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©