Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Divorziata da un tunisino, fuggita poiche senza visto

A bordo dei barconi carichi di immigrati anche una cittadina tedesca con figlia

a Lampedusa sbarcano altri 1000 profughi dalla Tunisia

A bordo dei barconi carichi di immigrati anche una cittadina tedesca con figlia
07/03/2011, 19:03

LAMPEDUSA - E finità fortunatamente senza alcun incidente la vera e propria disavventura affrontata da una coraggiosa donna tedesca di 40 anni che, insieme alla figlia di 9, è salita a bordo di uno dei numerosi barconi malridotti della speranza e si è diretta verso Lampedusa. Con lei c'erano oltre 1000 immigrati, tutti arrivati sani e salvi dalla Tunisia.
La donna, divorziata da un tunisino, ha spiegato agli agenti che l'hanno recuperata di aver deciso di abbandonare il paese africano insieme ad altri profughi poichè non dotata del visto per recarsi in Germania insieme alla figlia. L'ambasciata tedesca è intervenuta celermente per permettere alla signora di rientrare in patria il prima possibile e, naturalmente, senza ricorrere ad un pericoloso e debilitante viaggio clandestino.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©