Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Casalnuovo controllo del territorio, sventate due rapine


A Casalnuovo controllo del territorio, sventate due rapine
03/03/2014, 15:21

CASALNUOVO (NA) -

Continua in modo incessante l’ attività della polizia locale del Comune di Casalnuovo diretta dal comandante colonello, Antonio Piricelli. Sempre in aumento i rischi di rapina a a mano armata a danno dei cittadini ed è per questo motivo che il comandante Piricelli ha disposto per i suoi uomini un controllo costante e serrato del territorio comunale. Durante la giornata vengono dislocati in orari diversi pattuglie “automontate” con posti di blocco ed in alcuni casi, per prevenzione, anche uomini in borghese con auto civetta. Un’ iniziativa questa che sta dando otiimi risultati. Inoltre viene effettuatoil controllo sull’ uso di caschi, cinture di sicurezza ed assicurazioni. Nel mirino è finito anche chi guida senza patente. Oltre alle zone di routine la Polizia Municipale di Casalnuovo ha disposto ai suoi uomini il pattugliamento a posti di blocco anche della circumvallazione esterna, ben nota negli ultimi periodi per i frequenti tentativi di rapina posti a danno degli automobilisti. Questo fine settimana i vigili urbani hanno sventato due rapine mettendo in fuga i malviventi. La presenza massiccia di uomini nella zona ha una duplice finalità legata al rispetto del Codice della strada ed a reprimere il fenomeno delle rapine proprio in prossimità dei semafori, dove i delinquenti, soprattutto negli ultimi periodi, cercano di avere il predominio e di seminare il terrore. Coninua inoltre in modo molto concreto l’ attività posta in essere con l’ ausilio delle telecamere. I vigili hanno elevato numerosi verbali per il lancio dei sacchetti dai veicoli ai sensi dell’ articolo 15 del Codice della strada ed è quasi terminata la fase di ampliamento del servizio di videosorveglianza nei punti ancora scoperti, fino ad ora rimandata solo perché si verificò un furto durante il montaggio degli impianti e delle attrezzature da parte di ignoti. Continuano anche i controlli relativi all’ occupazione abusiva del suolo pubblico. Multati i commercianti e controllati alcuni cantieri edili sprovvisti di segnalazione certificata di inzio attività. Sanzionati i titolari.

Commenta Stampa
di Giovanni Concas
Riproduzione riservata ©