Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Castel Morrone la differenziata degli abiti usati


A Castel Morrone la differenziata degli abiti usati
13/03/2009, 16:03

Come gia anticipato alcune settimane fa, a breve sul territorio comunale di Castel Morrone sarà attiva la raccolta degli abiti usati, infatti, nel paese governato dalla fascia tricolore Pietro Riello, grazie ad un’apposita convenzione stipulata dall’Ente Municipale di Piazza Bronzetti,  verranno installati appositi cassonetti che saranno utili ai cittadini per conferire abiti smessi, scarpe e piccoli giocattoli. Verranno, infatti, posizionati in specifici punti del paese quattro cassonetti dove i cittadini depositeranno i loro abiti smessi i quali saranno avviati alla catena del riciclo, abiti da cui si potrà estrarre di nuovo la fibra che servirà per produrre nuovi capi d’abbigliamento. E proprio per suggellare il tutto e per individuare i quattro punti in cui saranno installati i cassonetti di colore giallo, la giunta municipale nell’ultima seduta effettuata nella giornata del 06 marzo scorso ha provveduto ad approvare una delibera in cui si indicano i  luoghi di posizionamento dei cassonetti. Cassonetti che quindi, stando a quanto deliberato,  saranno posizionati il primo in Via Giustino De Jacobis angolo Via Fontana, il secondo in Via Taverna Vecchia nelle adiacenze del parcheggio della scuola elementare, il terzo in via Altieri in prossimità del Palazzo Ducale ed il quarto ed ultimo in Via Duono nei pressi dell’ingresso dell’ex edificio scolastico di Largisi, ubicazioni queste che stando a quanto disposto abbracceranno l’intero territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©