Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In agenda non c’è l’incontro con il Papa

A marzo la Regina Elisabetta sarà a Roma


A marzo la Regina Elisabetta sarà a Roma
18/01/2013, 15:59

ROMA – E’ attesa a Roma il 6 e 7 marzo la regina Elisabetta II e proprio in questa data potrebbe accadere un incidente diplomatico. Il motivo? In agenda sua maestà non ha inserito l’incontro con Benedetto XVI. A confermare il “non appuntamento” è stata proprio la sala stampa vaticana. Nelle tre precedenti visite nella Capitale, la regina d'Inghilterra ha sempre incontrato il Papa: Giovanni XXIII nel 1961, Giovanni Paolo II nel 1980 e 2000. Con Benedetto XVI c'è stato, invece, l'incontro a Edimburgo il 16 settembre 2010 durante il viaggio del pontefice nel Regno Unito.

La visita di Elisabetta II in Italia sarà la quarta nella storia. La prima risale dunque al 1961, poi la regina è tornata a scadenza ventennale: nel 1980 e poi nel 2000. Proprio nel 2000 ci fu qualche problema. Il primo con il menù: conteneva un piatto a base di capretto, poco usato in Gran Bretagna e che non avrebbe entusiasmato la regina. E il “Times”, in quell’occasione non fu molto gentile con il nostro Paese: pubblicò la notizia in prima pagina, criticando la scelta del cerimoniale italiano. Altri giornali, invece, non risparmiarono commenti poco lusinghieri nei confronti dei nostri politici a loro detta troppo servili e degli scarsi servizi del Belpaese. Commento quest’ultimo, rafforzato soprattutto dopo l'incidente del porta-abiti reale, che venne fatto cadere dai dipendenti dell'aeroporto di Ciampino

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©