Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

In piazzale Dateo

A Milano un negozio per vendere prodotti dei detenuti


A Milano un negozio per vendere prodotti dei detenuti
19/02/2013, 20:18

MILANO – Esporre e vendere i prodotti realizzati dai detenuti. E’ stato aperto per questo un negozio a Milano, inaugurato oggi.

Ci si potrà rivolgere al punto vendita, per esempio, per un lavoro di manutenzione. I detenuti potranno essere chiamati come elettricisti, giardinieri, falegnami, sarti e per lavori legati alla ristorazione e ai banchetti.

Il locale, nei pressi di piazzale Dateo, è stato aperto per iniziativa dell'assessorato alle Politiche per il lavoro del Comune della città meneghina, che ha messo a disposizione anche gli spazi, con il Provveditorato alle carceri e quindici realtà imprenditoriali.

L'obiettivo è commercializzare e far conoscere ai cittadini tutto ciò che viene realizzato dai detenuti di Bollate, Opera, San Vittore e Beccaria

I detenuti ai quali saranno affidate queste mansioni sono quelli che  dispongono di un permesso per uscire dal carcere per lavoro. Inoltre, lo spazio ospiterà anche incontri culturali e seminari. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©