Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Già quattro persone sono state prese a bastonate

A Milano una ronda per picchiare gli omosessuali


A Milano una ronda per picchiare gli omosessuali
06/05/2011, 11:05

MILANO - Gravissima denuncia, quella fatta dall'Arcigay di Milano: nella zona del cimitero tra Bruzzano e Bresso, tra piazzale Martiri della Deportazione e via Giuditta Pasta, negli ultimi tempi si sono verificate diverse aggressioni contro le coppie gay. Si tratta di una zona appartata, che spesso viene scelta dalle coppie - omosessuali ed eterosessuali - per scambiarsi qualche effusione. Ma negli ultimi tempi ci sono state diverse aggressioni, da parte di una banda formata da una mezza dozzina di persone, tutti giovani sui 20 anni, probabilmente della zona. Scendono da un furgone bianco, armati di bastoni di legno o di ferro ed aggrediscono le coppie omosessuali, spesso distruggendo anche le loro autovetture, a volte lanciando bottiglie molotov.
Secondo quanto appreso dall'Arcigay, almeno due persone sono state ferite e quattro auto sono state distrutte solo nella settimana tra il 24 aprile e il primo maggio.
Ma a Polizia e Carabinieri non risultano denunce; solo un intervento a vuoto nella notte del 27 aprile, per un'auto danneggiata.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©