Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Napoli da Lunedì il XIV Congresso Mondiale della Stampa Russa


A Napoli da Lunedì il XIV Congresso Mondiale della Stampa Russa
21/09/2012, 17:02



Oggi si è tenuta a Napoli presso Hotel Santa Lucia la Conferenza stampa di presentazione del XIV Congresso Mondiale della Stampa Russa.
Lunedì 24 Settembre, 250 delegati giornalisti provenienti dalla Federazione Russa e da altri 83 paesi apriranno il loro congresso a Castel dell'Ovo.
Numerosi gli ospiti illustri che giungeranno a Napoli, a partire dai direttori delle più importanti testate giornalistiche televisive e della carta stampata della Federazione Russa e di altri paesi.
Inoltre saranno presenti anche il Presidente della Duma Sergej Naryshkin, la vice-presidente della Knesset Lia Shemtov, l'ex portavoce di Gorbacev, Presidente della World Association Russian Press, Vitaly Ignatenko, e diverse altre autorità politiche ed economiche del mondo russo.
A dare loro il benvenuto il 24 Mattina a Castel dell'Ovo ci saranno il Presidente del Comitato Organizzatore, Carmine Zaccaria, insieme alle istituzioni locali, il Sindaco De Magistris, il Presidente Cesaro ed il presidente Caldoro.
Durante la Conferenza Stampa, presieduta dal Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, che porterà un saluto ai colleghi giornalisti di tutto il mondo, è stato sottolineato, che "il Congresso della Stampa Russa in Italia, è un momento di importante prestigio per la città di Napoli, che ha soffiato a Pechino il Congresso, rinnovando il grande amore che la Russia nutre per le nostre terre. Tutto ciò rappresenta una grande opportunità di rilancio per Napoli e la Campania", come ha dichiarato il Presidente del Comitato Organizzatore Carmine Zaccaria.
Il Vice-Direttore dell'Itar-Tass e Coordinatore della World Association Russian Press, Alexander Kleine, ha infatti affermato che "la scelta di Napoli e dell'Italia, è stata fatta per il profondo legame che unisce questi popoli, e sono numerose le iniziative che sono in cantiere per fare accrescere tale legame. Perchè per molti russi la Campania è un vero paradiso".
Le istituzioni presenti alla Conferenza Stampa hanno rilanciato l'invito a proseguire sulla strada delle relazioni con la Russia, a partire del responsabile per la Comunicazione del Presidente Caldoro, Ernesto Caccavale, così come l'assessore della Provincia di Napoli Giovanna Del Giudice, che ha dichiarato che il Congresso rappresenta un'occasione più unica che rara, per mostrare a tanti operatori della comunicazione le grandi potenzialità di Napoli e della Campania, ed infine l'Assessore Esposito, il quale sottolineando il ruolo strategico di tali relazioni, ha dichiarato che le istituzioni locali, non a caso, da tempo  hanno costituito una specifica Cabina di Regia, finalizzata alla crescita di tali relazioni, utili allo sviluppo della città.
Il Congresso toccherà anche le isola di Capri e di Procida, e prevederà una collaborazione durante tutte le giornate del Congresso da parte dell'università orientale di Napoli, con i suoi studenti di lingua russa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©