Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A NAPOLI ESTINTORI INEFFICIENTI STAVANO PER FAR PERDERE LA VITA A TRE AGENTI POLFER


A NAPOLI ESTINTORI INEFFICIENTI STAVANO PER FAR PERDERE LA VITA A TRE AGENTI POLFER
04/04/2008, 14:04

La UILPS, in un periodo in cui la sicurezza sui posti di lavoro ha assunto un carattere di priorità nazionale,  intende esprimere solidarietà ai colleghi della Polizia Ferroviaria di Napoli che, nella serata del 29.03.2008 nell’intento di spegnere un principio d’incendio, divampato a bordo di una carrozza ferroviaria, sono rimasti intossicati e sottoposti alle cure mediche. Alle ore 23,30 circa, tre Operatori di Polizia sono intervenuti perché era stato segnalato un inizio d’incendio a bordo di un treno e, giunti al binario, dopo aver chiesto l’intervento dei VV.FF., hanno cercato di spegnere l’incendio usando gli estintori che si trovano sui binari, ma constatavano che erano inefficienti. Solo per puro caso è stata evitata una tragedia e se nei vagoni vi fosse stata la presenza di persone la Polizia di Stato non sarebbe stata in grado di prestare alcuna assistenza . La UILPS dopo questo sgradevole episodio chiede una verifica immediata di tutti i sistemi di sicurezza all’interno della Stazione Ferroviaria partenopea.

 
Commenta Stampa
di Giancarlo Borriello
Riproduzione riservata ©