Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Presente anche il sindaco Alemanno

A piedi o su due ruote, nella capitale domenica ecologica

Il blocco dei veicoli durerà dalle 8.30 fino alle 17.30

A piedi o su due ruote, nella capitale domenica ecologica
14/10/2012, 15:01

ROMA - Domenica a piedi (o su due ruote) nella Capitale. In occasione della manifestazione ciclistica Granfondo, il Comune di Roma ha infatti deciso per il blocco dei veicoli a motore all'interno della fascia verde dalle 8:30 alle 17:30. Fine settimana all'insegna dello sport e dell'ambiente, dunque, con lo stop alle auto e, in giro per la città, 5.500 ciclisti tra i quali si è “infiltrato” anche il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, entusiasta della pedalata tra i monumenti. “E’ fantastico passare davanti al Colosseo correndo o in bicicletta - ha commentato il primo cittadino al termine della sua gara – E’ un’esperienza che auguro a ogni sportivo. Credo che questo successo di partecipazione dimostri la grande voglia di bici che c’è in tutta Roma. Non solo sportivi ma anche tante persone che vogliono pedalare”. Quanto allo stop alle auto, l'ordinanza interessa tutti i veicoli a motore, ai quali è interdetta la circolazione all'interno della fascia verde cittadina fino alle 17.30. Esclusi dal provvedimento i veicoli a trazione elettrica e ibridi; quelli alimentati a metano e a gpl; gli autoveicoli a benzina e diesel Euro 5; e i ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2; i motocicli a 4 tempi Euro 3; i veicoli degli operatori dell'informazione quotidiana in servizio, muniti del tesserino di riconoscimento e con attestazione della redazione, o adibiti al trasporto di materiali a supporto del servizio di riprese; veicoli del trasporto pubblico e veicoli muniti di contrassegno invalidi. Quanto al Granfondo, invece, la manifestazione ciclistica internazionale, organizzata da Bicitaly team attraversa la città dalle 9 alle 15:30: vede la partecipazione di 5.500 ciclisti professionisti delle due ruote e non, divisi in due percorsi tra le Terme di Caracalla e i Castelli Romani. Il primo percorso si disloca su 95,433 km, l'altro, più impegnativo copre invece 159,89 km. 

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©