Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Ponticelli un monumento per le vittime di camorra


A Ponticelli un monumento per le vittime di camorra
13/11/2012, 14:41

Si è svolta oggi la marcia anti camorra in ricordo delle vittime innocenti della strage dell’11 novembre 1989 in corso Ponticelli. Il corteo è partitpo da viale Margherita, ad angolo con via Argine, proseguendo per le vie del quartiere e concludendosi in piazza Egizio Sandomenico, luogo della strage, dove si è tenuto un dibattito con politici, associazioni, scuole e parrocchie promosso dall’associazione Terra di Confine, in collaborazione con il Coordinamento Provinciale di Libera Napoli, l'AssoCommercianti Ponticelli e il patrocinio morale del Comune di Napoli.
Al corteo hanno partecipato don Tonino Palmese, Antonio D’Amore, Fabio Giuliani di Libera, Bruno Vallefuoco del Coordinamento familiari vittime di camorra, Vincenzo D’Onofrio, pm della Procura, Luigi Cuomo, di Sos Impresa, Anna Ferrara, di Asso Commercianti Ponticelli, Alberto Lucarelli, assessore comunale ai Beni Comuni e Anna Cozzino, presidente della sesta municipalità.
 
Nel corso del dibattito l’assessore Lucarelli ha annunciato la realizzazione di una statua-monumento in ricordo delle vittime innocenti della strage dell’89.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©