Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Sant'Antimo un corso di specializzazione per gli agenti di polizia municipale


A Sant'Antimo un corso di specializzazione per gli agenti di polizia municipale
14/05/2010, 09:05


SANT'ANTIMO (Na) - “Sicurezza, Legalità” è il corso di specializzazione organizzato dalla scuola Regionale di Polizia Municipale di Benevento, che per una settimana si svolgerà presso l’aula consiliare del comune di Sant’Antimo. L’Ente ha fatto richiesta di poter avere a disposizione dei docenti affinché il corso potesse svolgersi in sede. Ebbene, alla prima tranche del corso, che si occupa di norme inerenti il commercio sotto tutti i punti di vista; oltre a partecipare parte degli uomini del locale comando; hanno preso parte anche vigili appartenenti ai comandi dei paesi limitrofi, quali: Casandrino, Grumo Nevano, Caivano, Sant’Arpino, Succivo, e San Giorgio a Cremano; formando una classe di 20 ‘alunni’. Le tematiche affrontate durante il corso che si articolerà in sei giorni, dalle 8.30 alle 13.30; saranno: il commercio in sede fissa e su area pubblica, normative riguardanti i circoli privati, la tutela del consumatore, esercizi pubblici e relative normative. I docenti che invece si alterneranno sono il Cap. Antonio Aversano, comandante del polizia municipale di Frignano; e la d.ssa Silvia De Luca comandante della polizia municipale di Marano. Il tutto è coordinato dal capitano Pietro Di Matteo, comandante del locale comando. “Nei prossimi mesi, sempre in sede, si svolgeranno altri corsi di specializzazione inerenti altre tematiche, come polizia giudiziaria, il codice della strada, e l’edilizia – ha dichiarato il comandante Pietro Di Matteo – Corsi di questo genere sono importantissimi, poiché in tal modo il personale presente nei vari comandi è aggiornato e pronto ad affrontare le problematiche che quotidianamente si presentano nel nostro lavoro” conclude. Soddisfatto anche il sindaco Francesco Piemonte, ideatore e promotore dell’extraterritorialità dei caschi bianchi. “In giornate speciali, in occasioni di task force, vista la carenza di organico nei vari comandi di polizia municipale, i vigili dei comandi dei paesi limitrofi e non potrebbero essere spostati lì dove serve - ha dichiarato il sindaco Piemonte – Un’idea che già in passato ho espresso e che sostengo vivamente, sperando che venga accolta e resa fattibile” conclude. I 20 ‘alunni’, al termine del corso dovranno sostenere un esame orale, al termine del quale solo se saranno dichiarati promossi dalla commissione esaminatrice, riceveranno l’attestato di partecipazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©