Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Preparato un bando per affidare il Chiostro ai privati

Abbazia Monreale, Legambiente:"Troppo legno nella struttura"


Abbazia Monreale, Legambiente:'Troppo legno nella struttura'
18/08/2011, 20:08

PALERMO - "Nella struttura restaurata e mai aperta all'ingresso del Chiostro dell' Abbazia di Monreale doveva sorgere anche il bookshop e alcuni spazi disponibili per diversi usi". Lo ha ricordato in seguito al crollo della parte del tetto del Complesso abbaziale arabo-normanno di Monreale, il responsabile Beni culturali di Legambiente Sicilia.
E' stato proprio Gianfranco Zanna ad occuparsi della struttura quando era consulente dell'ex sindaco di Monreale, Salvatore Gullo.
"C'era anche un progetto per eliminare un po' di legno e alleggerire la struttura. Ma non si realizzò", ha aggiunto. L' assessorato dei Beni culturali ha preparato un nuovo bando per affidare il Chiostro ai privati.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©