Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

All'epoca dei fatti la bambina aveva 3 anni

Abusava della nipotina, arrestata donna di 62 anni

Per i giudici la testimonianza della bambina è credibile

Abusava della nipotina, arrestata donna di 62 anni
02/07/2013, 20:46

ROMA - E’ stata condannata a sei anni di reclusione una donna di Roma di 62 anni accusata di aver abusato della sua nipotina di 3 anni, lasciatale in custodia in occasione del Natale del 2007. Oltre a rispondere dell’accusa di pedofilia, la donna dovrà anche risarcire i genitori della piccola, che si sono costituiti parte civile.

Le indagini sono iniziate in seguito ad una segnalazione da parte di un’assistente sociale a cui i genitori della bambina si erano rivolti dopo uno strano racconto della piccola. Solo in seguito è stata presentata una dettagliata denuncia e durante un incidente probatorio sono state raccolte le dichiarazioni della bambina.

I giudici nella sentenza spiegano che “il racconto dei fatti, pur se fornito a fatica e con imbarazzo, come spiegato dal perito nell'elaborato redatto e come emerge dalla visione della registrazione in cui è evidente che la bambina quando ha detto cosa le faceva la nonna ha abbassato lo sguardo, è apparso coerente, specie se si tiene conto del fatto che le dichiarazioni provengono da una bambina che, alla data dell'incidente probatorio, aveva quattro anni e sette mesi”. Per cui, i giudici ritengono che “in ragione della totale inesperienza dovuta all'età e della particolare figura del soggetto abusante, non poteva essere in grado di percepire la violazione della propria libertà sessuale proveniente dalla nonna, ovvero da colei che vedeva come il punto di riferimento dei genitori”.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©