Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La giovane donna era stata sequestrata da un connazionale

Abusi sessuali: cinese invia un sms ad un'amica e si salva


Abusi sessuali: cinese invia un sms ad un'amica e si salva
14/09/2010, 10:09

VENEZIA - La scorsa notte una giovane cinese è stata chiusa a chiave in una stanza da un connazionale, che ha tentato di stuprarla. L'aggressore, 33enne, era riuscito con una scusa a far salire  la donna in un appartamente, ubicato al piano superiore di un ristorante cinese di Mestre.
La ragazza si è salvata, mandando un sms ad un'amica; l'uomo è stato arrestato per violenza sessuale e sequestro di persona dagli agenti di polizia, allertati dall'amica della giovane.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©