Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Abusi su minore, arresti a Torino e Benevento


Abusi su minore, arresti a Torino e Benevento
06/03/2009, 22:03

Un operaio 54enne di Arpaia, in provincia di Benevento, è stato arrestato con l’accusa di aver violentato la propria figlia undicenne. Secondo i carabinieri della compagnia di Montesarchio l’uomo avrebbe convinto la bambina a compiere atti sessuali minacciandola di non farla uscire di casa e di non farle frequentare i suoi amici. Gli abusi sono stati denunciati dalla madre della ragazzina, messa al corrente da un’altra figlia con la quale la bambina si era confidata. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip del Tribunale di Benevento su richiesta della Procura locale.

E’ stato già processato e condannato invece Vittorio Puozzo, cinquantenne residente a Virolengo, in provincia di Torino. L’uomo deve espiare 3 anni e 8 mesi di reclusione per il reato di violenza sessuale ai danni di minori. I fatti risalgono al 2003. I carabinieri di Verolengo hanno raggiunto Puozzo nella sua abitazione e lo hanno condotto in carcere alle Vallette.
 

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©