Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato dalla polizia di Ariano Irpino un uomo di 65anni

Abusi su nuora e nipote, finisce in manette


Abusi su nuora e nipote, finisce in manette
05/11/2009, 19:11

ARIANO IRPINO - Una storia di violenza consumata tra le mura domestiche. E’ finito in manette con l’accusa di violenze sessuali nei confronti della nuora e della nipotina di soli cinque anni, vittime degli abusi. Si tratta di C.G, 65enne, arrestato dagli agenti del commissariato di Ariano Irpino, in provincia di Avellino. Dopo lunghe indagini, i poliziotti hanno stretto le manette ai polsi dell’uomo che da alcuni anni costringeva la moglie del figlio e poi anche la nipote ad avere rapporti sessuali. L’inchiesta era partita nello scorso mese di giugno dopo la denuncia di S.A, la nuora, 25enne al locale commissariato. Un racconto agghiacciante, quello della giovane donna, di ripetuti abusi da parte del suocero. Nella giornata di oggi i poliziotti hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal Gip del tribunale di Ariano Irpino Gelsomina Palmieri su richiesta del Pm Marina Campidoglio. Le forze dell’ordine hanno poi provveduto ad informare i servizi sociali per assistere la bambina, provata dalle continue violenze. Il 65enne si trova presso il carcere di Ariano.

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©