Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ABUSIVISMO: 10 DENUNCIATI NEL SALERNITANO


ABUSIVISMO: 10 DENUNCIATI NEL SALERNITANO
04/04/2008, 14:04

Dieci persone denunciate per abusivismo edilizio e mancato rispetto delle norme in materia di sicurezza sui cantieri. E' il risultato di una vasta operazione che nelle ultime 48 ore ha impegnato una ventina di carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretta dal capitano Daniele Campa. Al termine della operazione, durante la quale sono stati passati al setaccio decine di cantieri edili del Cilento, quattro persone sono state denunciate a Pisciotta, piccolo comune dell'entroterra, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, poiché avevano realizzato, in maniera completamente abusiva, una strada di collegamento tra il terreno di uno di essi e la via principale. Altre cinque persone, tre italiani e due ucraini, sono invece stati denunciati nel centro costiero di Ascea Marina, per aver realizzato senza alcuna autorizzazione alcuni muri perimetrali ed una cancellata in area protetta, all'interno del perimetro del Parco del Cilento. Durante i controlli, i carabinieri hanno inoltre scoperto e denunciato, a Stio Cilento, il titolare di un cantiere edile che aveva realizzato alcune trincee profonde più di un metro e mezzo senza che fossero state adottate le necessarie misure di sicurezza sul lavoro per evitare il pericolo di frane

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©