Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Abusivismo: a Pozzuoli controlli periodici con aereo


Abusivismo: a Pozzuoli controlli periodici con aereo
02/06/2010, 09:06


POZZUOLI (Na) - Per combattere il crescente abusivismo edilizio, il Comune di Pozzuoli ha deciso di monitorare dall'alto con un aereo il territorio comunale. Indetto un bando pubblico con un costo preventivato di circa 200mila euro per il fitto di un velivolo bimotore che bimestralmente svolga rilievi sul territorio. Tra le clausole la possibilità di utilizzo del velivolo anche in casi di emergenza per valutare segnalazioni di abusi in atto in zone di particolare interesse paesaggistico o difficili da raggiungere. La decisione di ricorrere ai rilievi fotogrammetrici è stata presa, come spiega nella nota introduttiva il responsabile dell'ufficio urbanistico comunale, Agostino Magliulo, "per dare una risposta operativa ed essere più incisivi come istituzione nella lotta all'abusivismo edilizio". L'illegalità edilizia dilagante a cui la Polizia Municipale ed i tecnici dell'ufficio tecnico non riescono più a dare un freno e l'impossibilità di tenere sotto osservazione un territorio quanto mai vasto, hanno portato alla scelta di ricorrere ai rilievi dall'alto, che già altre istituzioni, come la Regione Campania, effettuano. Il servizio di monitoraggio, che secondo i piani comunali, dovrebbe portare ad un deciso debellamento del fenomeno dell'abusivismo avrà per la prima volta la durata di un anno dall'espletamento del bando con possibilità di proroga mensile. Il monitoraggio dovrebbe consentire di rilevare dall'alto, dai 4mial metri di quota, anche la presenza di altre situazioni di illegalità sul territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©