Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un arrestato e tre agenti feriti

Abusivismo: tafferugli durante gli sgomberi a Pianura


Abusivismo: tafferugli durante gli sgomberi a Pianura
28/01/2010, 17:01

NAPOLI - Tensione tra polizia ed inquilini di un edificio abusivo destinato alla demolizione a Pianura, quartiere della periferia occidentale di Napoli. Questa mattina le forze dell'ordine hanno scortato i tecnici del Comune incaricati di procedere alla demolizione ed hanno avviato l'evacuazione di uno stabile in via Torciolano. Uno degli occupanti dello stabile è salito sul tetto dell'edificio ed ha cominciato un lancio di pietre contro gli agenti. L'uomo é stato fermato e trasferito nel commissariato di zona.
E' stato arrestato per violenze, resistenza e lesioni l' uomo che ha lanciato sassi contro le forze dell' ordine a Pianura, periferia occidentale di Napoli, per impedire la demolizione di una villetta abusiva. Michele Caparro, 42 anni, residente nello stesso quartiere, zio dei proprietari della villetta è stato bloccato dagli agenti della polizia e della polizia municipale dopo aver ferito con i sassi tre agenti. La villetta abusiva, al civico 19 di via Torciolano, è di 120 metri quadri ed è occupata da un nucleo familiare di quattro persone, che sono state sgomberate dalle forze dell'ordine.
Nove manifestanti sono stati denunciati dalla polizia per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni in seguito agli scontri avvenuti questa notte a Casamicciola d' Ischia. Sei gli agenti di polizia rimasti feriti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©