Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Accesso Ispettivo della DIA Cantiere in provincia di Teramo


Accesso Ispettivo della DIA  Cantiere in provincia di Teramo
05/12/2012, 10:33

Nel corso della mattinata  del 3 dicembre  u.s., personale del Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia di Napoli, unitamente ai rappresentanti del Gruppo Interforze istituito presso l’Ufficio Territoriale del Governo di Teramo, ha effettuato un accesso ispettivo ai fini antimafia su delega del Prefetto, presso una società sita in Controguerra (TE), al fine di verificare eventuali tentativi di infiltrazioni di ditte legate alla criminalità organizzata nel tessuto produttivo di quella provincia.

 

Durante l’attività ispettiva, protrattasi per tutta la giornata, sono state controllate n.25 persone, n.67 autovetture ed automezzi di cantiere, nonché n.8 imprese.

 

Il gruppo interforze costituito pressola Prefetturadi Teramo ha come obiettivo il monitoraggio delle società con sede in quella provincia al fine di evidenziare possibili tentativi di infiltrazioni di soggetti legati alla criminalità organizzata in uno dei settori nevralgici per l’economia del territorio teramano.

 

La finalità dell’accesso odierno è quella di scongiurare eventuali infiltrazioni camorristiche nonché evidenziarne possibili condizionamenti controllando periodicamente le imprese, gli uomini e i mezzi operanti nelle filiere ed attuando idonee metodologie di polizia giudiziaria che confluiscono in relazioni periodiche indirizzate al Prefetto di Teramo – dr. V. CRUDO - .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©