Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Accoltella il nipote durante il funerale della nonna per l'eredità


Accoltella il nipote durante il funerale della nonna per l'eredità
23/06/2013, 17:34

TIVOLI (Roma) - Tragedia sfiorata per questioni di eredità durante il funerale di un'anziana vedova appena morta.  Alla base della lite tra parenti la questione sull’eredità lasciata dall’anziana,  di fronte al letto con il cadavere della 80enne.

 

L'episodio è accaduto oggi a Tivoli, vicino a Roma. Quando stamani il nipote dell'anziana si è presentato a casa per dare l'estremo saluto alla nonna, uno dei parenti, un 70/enne, ha visto scricchiolare la sua eredità ed è andato su tutte le furie.

 

Il marito della nipote dell'anziana, una sorta di zia acquisita per lui, ha cercato di difendere a coltellate il ricordo e l'appartamento che la donna avrebbe potuto lasciargli. “Non ti sei fatto vedere per tutti questi anni e adesso vieni qui a piangere tua nonna?”, ha detto l'uomo al 32enne nipote dell'anziana, il quale da tempo non aveva rapporti con la famiglia.

 

Sono partite le botte, davanti al letto traballante della povera ottantenne e altri parenti. 

Con uno scatto, il 70enne ha preso un coltello e ha ferito lievemente il giovane, finito in ospedale e accompagnato in ambulanza da alcuni parenti. Quasi tutto il resto della famiglia ha dovuto abbandonare per qualche ora l'anziana per testimoniare in caserma sull'episodio. Il 70enne è stato arrestato dai carabinieri di Tivoli per lesioni.

 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©