Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Processo Ruby

Accolto il legittimo impedimento per Berlusconi

L’ex premier è ora ricoverato al San Raffaele

Accolto il legittimo impedimento per Berlusconi
08/03/2013, 15:30

MILANO - La certificazione presentata dai medici di Silvio Berlusconi,  ora ricoverato all’ospedale  San Raffaele, è  stata ritenuta esaustiva dai  giudici del tribunale di Milano che hanno rinviato il processo sul caso Ruby all'11 marzo.  Il procuratore aggiunto di Milano,  Ilda Boccassini,  ha chiesto una visita fiscale per verificare se le condizioni di salute di Silvio Berlusconi siano corrispondenti ad un reale impedimento, segnalando peraltro che all'ospedale San Gerardo di Monza, non molto lontano dal San Raffaele, esiste un reparto di oculistica da dove potrebbero essere inviati i medici per accertare "le condizioni reali di salute dell'imputato e se è legittimato o meno un ricovero". Il pm ha anche domandato ai giudici che vengano messi a disposizione dei medici incaricati di effettuare la visita fiscale tutti i certificati medici finora redatti. E questo "per verificare che le condizioni prospettate fin dal 5 marzo siano corrispondenti a un legittimo impedimento" dell'ex premier. La difesa ha ritenuto superflua e inutile la visita fiscale affermando però che "non c'é preclusione" e rimettendosi alla decisione del tribunale.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©

Correlati