Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Acerra, ordine di carcerazione per associazione per delinquere


Acerra, ordine di carcerazione per associazione per delinquere
22/11/2011, 14:11

Ad Acerra i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di casoria hanno arrestato riccio attilio, 29 anni, residente ad arpino di casoria in via lufrano, già noto alle ffoo, destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso il 26 ottobre dal gip di napoli per associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti. in particolare l’uomo era sfuggito al blitz dell’08 novembre, giorno in cui furono catturati 8 loro complici (altri 3 complici furono presi il 12 novembre) facenti tutti parte di una banda di spacciatori della zona ed è stato catturato in via gioberti, nell'abitazione di un 32enne del luogo, incensurato che è stato denunciato in stato di libertà per favoreggiamento. le indagini, coordinate dalla direzione distrettuale antimafia di napoli, hanno permesso ai militari dell’arma di individuare 12 soggetti che si approvvigionavano di droga dal vicino quartiere di secondigliano per gestire in proprio una “piazza di spaccio” nell’area di parcheggio di un supermercato ad arpino di casoria (na). l’attività svolta ha consentito di documentare il ruolo e la responsabilità dei singoli indagati e di monitorare l’attività illecita, riscontrando numerosissimi casi di spaccio di cocaina e hashish con la consegna a domicilio (ai clienti più fidati la droga veniva perfino portata su ordinazione a casa con l’uso di linguaggio convenzionale). l’arrestato è stato associato nell’istituto penitenziario di secondigliano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©