Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ACERRA PARTECIPA A NETWORK DELLE CITTÀ EUROPEE


ACERRA PARTECIPA A NETWORK DELLE CITTÀ EUROPEE
25/09/2008, 15:09

Il Sindaco di Acerra, Espedito Marletta, è a Ptuj (Slovenia) per partecipare al “Simposio delle vecchie città”, organizzato per costituire una rete delle “Città europee di rilevante interesse storico-culturale” che si svolge dal 25 al 27 settembre 2008.
Acerra, infatti, è stata individuata dal Comitato delle Regioni per rappresentare l'Italia al meeting, al quale partecipano altre località provenienti da tutti gli stati europei, per la sua storia bi-millenaria e per le grandi ricchezze in termini di patrimonio storico-artistico, e soprattutto perché si è accreditata come luogo di interesse a livello europeo dopo la sottoscrizione del programma “Più Europa”, che riguarda l'utilizzo di fondi europei per la riqualificazione e la rigenerazione urbana dei quartieri periferici.

Tale programma rappresenta una vera e propria rivoluzione politico-amministrativa in quanto permette alle città medie, tra le quali appunto Acerra, di avere una delega piena nell'utilizzo dei fondi comunitari, finora concessa solo alle Regioni che poi dovevano trasferirli ai Comuni.
“«Più Europa» è una grande opportunità che mette in collegamento diretto l'Ue el'esigenza immediata delle città al di sopra dei 50mila abitanti, eliminando il rischio che i fondi vengano non spesi a causa delle lungaggini burocratiche”, dichiara il Sindaco Marletta.
Nella giornata di ieri, il primo cittadino di Acerra è stato ricevuto, presso l'Istituto Italiano di Cultura in Slovenia, dall'ambasciatore italiano, Alessandro Pietro Marchi, che ha dimostrato grande interesse per la storia della città e grande meraviglia per la capacità dell'Amministrazione di partecipare al programma “Più Europa” con progetti innovativi che possono fungere addirittura da modello per gli altri paesi europei.

All'ambasciatore, il Sindaco ha donato un Pulcinella, maschera simbolo della città, libri e dvd che parlano dei luoghi storici di Acerra e delle attività culturali che si svolgono come il corteo storico e il Festival di Pulcinella.
Oggi il Sindaco parteciperà all'apertura dei lavori del simposio nel quale si intende acquisire una dichiarazione d'intenti fra tutte le città interessate alla costituzione di una rete di Città storiche europee e all'adozione di una politica comune per la preservazione, presentazione, promozione e marketing dei monumenti di tutte le città partecipanti.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©