Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Acerra: rapina un negozio di abbigliamento per due volte: arrestato


Acerra: rapina un negozio di abbigliamento per due volte: arrestato
09/07/2012, 11:07

I poliziotti del Commissariato di P.S di Acerra hanno arrestato un pregiudicato, 32enne, resosi responsabile del reato di rapina pluriaggravata in concorso con un’altra persona.

I poliziotti, nella tarda serata di venerdì, a bordo di moto, mentre percorrevano Corso Italia, in servizio di controllo del territorio, venivano avvicinati da una persona, titolare di un negozio di abbigliamento che, implorando aiuto, riferiva di aver appena subito una rapina.

Gli agenti, acquisiti tutti i particolari forniti della dettagliata descrizione della vittima, si sono messi al rintraccio dei malviventi che, armati di una pistola, dopo essersi impossessati di un telefono cellulare, di 50 euro e di un portafoglio di una dipendente, si allontanavano a bordo di auto, tra le vie del centro di Acerra.

I poliziotti hanno immediatamente rintracciato l’ auto e , dopo una rocambolesca fuga, lo hanno raggiunto e bloccato mentre il complice riusciva a dileguarsi.

A seguito di un controllo, gli agenti hanno rinvenuto sotto il tappetino dell’ auto, lato passeggero, una pistola scacciacani, priva del tappo rosso completa di caricatore e 5 cartucce. Inoltre sul sedile dell’ auto ed indosso all’ uomo i poliziotti hanno rinvenuto la refurtiva che hanno poi riconsegnato ai malcapitati.

Quindi, i poliziotti, a seguito di attività info-investigativa, hanno accertato che l’uomo, riconosciuto poi anche dalle stesse vittime, era stato l’ autore di un’ altra rapina perpetrata ai danni degli stessi dipendenti del negozio di abbigliamento lo scorso mese di maggio.

Pertanto, gli agenti hanno arrestato l’ uomo e lo hanno accompagnato al carcere di Poggioreale. L’ auto utilizzata per la rapina, già sottoposta a sequestro amministrativo, è stata sottoposta a sequestro penale. Ore contate per il complice.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©