Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Acerra, rapinano prostituta: due arresti


Acerra, rapinano prostituta: due arresti
22/12/2011, 14:12

Poco dopo le 20.00 di ieri sera i poliziotti del commissariato di Acerra hanno sottoposto a fermo di P.G. Sabatino Cannavacciuolo, 37 enne e Cuono Amoruso 38 anni entrambi di Acerra, per il reato di rapina.

I poliziotti in seguito ad accurate indagini, in merito a delle rapine avvenute nel mese di dicembre a diverse prostitute nella zona del “ponte dei Cani”, sono risaliti agli autori bloccandoli.

Gli agenti hanno rintracciato alcune delle donne rapinate che, hanno denunciato che nelle sere del 7, 16 e 19 dicembre, mentre si trovavano in compagnia di loro conoscenti erano state avvicinate da due uomini, di cui fornivano dettagliatissime descrizioni, indicando anche colui che impugnava la pistola con cui venivano minacciate.

Nel pomeriggio di martedì gli agenti hanno ritrovato l’autovettura del 38 enne, una fiat punto, parcheggiata poco distante dal “ponte dei Cani”.

L’auto risultava sottoposta a fermo amministrativo e sprovvista di polizza assicurativa, contestualmente il proprietario si era recato in commissariato per denunciarne il furto, ma veniva bloccato ed sottoposto a fermo.

Il 37 enne è stato bloccato poco dopo nel centro cittadino.

I due uomini sono stati riconosciuti dalle vittime e condotti al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©