Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Jerry Robinson si è spento all’età di 89 anni

Addio al creatore di Joker,nemico numero uno di Batman

In lutto il mondo della Dc Comics

Addio al creatore di Joker,nemico numero uno di Batman
10/12/2011, 08:12

Nato a Trenton, New Jersey, il 1º gennaio 1922, Jerry Robinson è stato il primo allievo di Bob Kane. Cominciò a collaborare con lui che ancora era un teenageer, prima come inchiostratore e poi direttamente alle matite, ed il suo stile era così affine a quello dell’autore del popolare fumetto dell’uomo pipistrello, che non di rado era proprio lui a completarne le vicende. Artista del disegno, ex presidente dell'Associazione Usa dei disegnatori di fumetti, Robinson è stato uno dei più importanti pionieri dei fumetti di supereroi. A lui dobbiamo l’invenzione di Robin protettore della città 'Gotham city' insieme a Batman, di Alfred, inseparabile maggiordomo, di Due facce, ma soprattutto del personaggio più eccentrico e malvagio della saga, Joker, che ispiratogli dalle carte da gioco, tutti ricorderemo grazie alle iconiche interpretazioni di Jack Nicholson e del compianto Heath Ledger. Si è spento ieri sera, serenamente, nel sonno, a New York, all’età di 89 anni. La prima storia di Jerry Robinson come disegnatore unico è Fratelli su Batman n.5. Successivamente si è affermato come autore delle cover della serie. Tra gli altri suoi lavori ricordiamo i suoi interventi su serie e personaggi come il Calabrone Verde per la Harvey Comics, Atoman per la Spark, Fighting Yank e Black Terror, Vigilante e Johnny Quick. Per la Western ha disegnato le avventure di Lassie, Bat Masterson, Rocky&Bullwinkle, Nancy Parker. Ha scritto il saggio The Comics e curato un corso di giornalismo grafico alla School of Visual Arts ed alla New School of Social Research. Dan DiDio, Co-Publisher, ha voluto porgere l’ultimo commosso saluto a Robinson dichiarando che è stato uno dei più grandi, in grado di mostrare il suo genio creativo fino all’ultimo momento con idee e pensieri che non potranno non influenzare ed ispirare i più giovani.

Commenta Stampa
di Rosa Vetrone
Riproduzione riservata ©