Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Adiconsum: spezzare il circuito perverso della disoccupazione


Adiconsum: spezzare il circuito perverso della disoccupazione
24/04/2013, 12:25

Impressionanti, ma realistici, - dichiara Pietro Giordano, Segretario Generale Adiconsum - i dati riportati dal presidente dell’Istat, Giovannini, nell’audizione al Senato.

Le famiglie italiane non riescono più a vivere dignitosamente e sono costrette ad acquistare beni di prima necessità a basso costo nei discount, fino d oggi luogo in cui acquistavano gli immigrati che com'è noto sono in forte stato di bisogno.

Risulta particolarmente preoccupante - continua Giordano -  il dato che afferma che anche per le spese mediche, ad eccezione dei medicinali, le famiglie attuino abbattimenti con ricadute future preoccupanti per l'intera collettività per l’assenza di un programma di prevenzione sanitaria sino ad adesso lasciato sulle spalle dei consumatori.

Lo stesso presidente Giovannini – prosegue Giordano - fa rilevare come il vero problema italiano ed europeo sia la disoccupazione, che inevitabilmente produce abbattimento dei redditi familiari, ridimensionamento pesantissimo della richiesta di beni e servizi e quindi ulteriore disoccupazione, in un circuito perverso che ha concretizzato la recessione e che rischia di mandare in default centinaia di migliaia di famiglie italiane.

Adiconsum – conclude Giordano - ribadisce che è necessario fare presto nella realizzare un Governo stabile che riparta dal lavoro dei Saggi indicato dal presidente Napolitano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©