Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Adottata la cucciola di cinghiale catturata al cimitero di Castellammare


Adottata la cucciola di cinghiale catturata al cimitero di Castellammare
13/02/2013, 17:03

"La cucciola di cinghiale catturata nel Cimitero di Castellammare di Stabia lunedì scorso dopo una singolare «battuta di caccia» - raccontano Piero Cipollaro di Italia Animalista in Movimento ed il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli che hanno seguito direttamente sin dall' inizio la vicenda - ha trovato casa. Il cosiddetto "cimitero vecchio" era stato chiuso immediatamente non appena l'animale era stato visto entrare di corsa, in cerca di rifugio tra le tombe, creando scompiglio tra i presenti. Il Cinghiale dopo essere stato catturato è stato preso in custodia dalla fattoria didattica di Claudio De Nigris "Il Mondo di Heidi" ad Eboli dove  è stato trasportato dall' OIPA ( Organizzazione Internazionale Protezione Animali ). La cucciola stà in ottima forma ed è stata battezzata Sasha. Un grazie speciale dobbiamo rivolgerlo ai medici dell'Asl Na 3 di Castellammare e al Comando dei Vigili Urbani comunali che grazie al loro intervento tempestivo hanno anche impedito l' abbattimento dell' animale impaurito e spaesato. Infatti non essendo previsti stalli per  i cinghiali o animali simili molto spesso si procede all' abbattamento automatico. Aver salvato la vita alla cinghialotta Sasha che adesso ha trovato anche un luogo sicuro dove vivere ci riempe di gioia e ci insegna che nel rapporto uomo animale il lieto fine è sempre possibile".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©