Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In più il Comune dovrà esporre tricolore e bandiera Ue

Adro: il giudice ordina la cancellazione dei simboli leghisti dalla scuola


Adro: il giudice ordina la cancellazione dei simboli leghisti dalla scuola
30/11/2010, 13:11

BRESCIA - Arriva la parola fine alla vicenda dei simboli leghisti nella scuola materna ed elementare di Adro, in provincia di Brescia. E a porla è il Giudice civile di Brescia, in risposta ad un ricorso presentato dalla Cgil di Brescia e dalla Flc-Cgil, contro il Comune di Adro, l'istituto stesso e il Ministero della Pubblica Istruzione. Nella sentenza, depositata oggi, è esplicitamente previsto che vengano cancellati tutti i simboli leghisti dalla scuola a spese del Comune. E - beffa supplementare, per una persona come il sindaco Oscar Lancini, che si è dimostrato molto razzista - il Comune dovrà provvedere alla sistemazione della bandiera tricolore e della bandiera della Ue, come prevede lòa legge italiana, e alla loro esposizione in maniera permanente.
E tutto sommato è stata la scelta più giusta: visto che è stato il Comune ad organizzare questa violazione della legge, è giusto che sia lui a cancellarlo. E se questo significa far pagare i cittadini di Adro... beh, c'è da sperare che se ne ricorderanno alle prossime elezioni e voteranno un sindaco meno spendaccione

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati