Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Indagini anche sull'uso dei soldi pubblici per il mausoleo

Affile, sindaco indagato per apologia del fascismo


Affile, sindaco indagato per apologia del fascismo
24/04/2013, 13:39

AFFILE (ROMA) - Ercole Viri, sindaco di Affile, è stato iscritto nel registro degli indagati per apologia di fascismo. Tutto si collega al tanto discusso mausoleo dedicato al generale fascista Rodolfo Graziani. Ma si indaga anche sulla regolarità della procedura di utilizzo dei fondi comunali. Infatti, la richiesta iniziale era per costruire un mausoleo dedicato ai soldati morti in guerra, quindi una richiesta molto più neutrale, dal punto di vista politico. E' stata rispettata la legge nel cambiarne la destinazione? 
Intanto nella notte ignoti hanno imbrattato la tomba di Graziani, nel cimitero di AFfile, con vernice rossa. 
Bisogna ricordare che due giorni fa il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha bloccato il pagamento dell'ultima rata spettante al Comune per la costruzione di questo mausoleo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©