Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Totalmente inventata anche la via

Affitta on-line una casa vacanze ma l'appartamento non esiste


Affitta on-line una casa vacanze ma l'appartamento non esiste
18/08/2010, 17:08

MARINA DI GROSSETO - Tutto sembrava troppo bello per essere vero e, difatti, una donna 30enne originaria di Verona, è stata raggirata tramite web da un falso annuncio riguardo un fantomatico appartamento affittabile per il periodo di ferragosto il località Maria di Grosseto (Grosseto).
La signora, dopo aver letto l'offerta decisamente allettante su internet, aveva così contattato il titolare dell'annuncio per concludere quello che sembrava un ottimo affare. In effetti il rapporto qualità-prezzo appariva più che ottimo; con un bilocale da quattro posti letto, "vicinanza porto", nelle "adiacenze pineta ricca di verde", che veniva assicurato alla non eccessiva cifra di 580 euro per il periodo 7 al 15 agosto.
Un piccolo bijoux vista mare per godersi le vacanze in provincia di Grosseto e passare il ferragosto con la famiglia.
Peccato che, quando la signora, suo marito ed i figli sono arrivati a destinazione, si sono resi conto che la fantomatica "Via Tasso" alla quale si sarebbe dovuto trovare l'appatamento non esisteva. Ore di stressanti e vane ricerche e poi l'illuminazione che ha spinto i truffati a telefonare ai carabinieri per gli opportuni accertamenti.
Una volta appurata con certezza l'inesistenza del bilocale, le autorità hanno in breve rintracciato il responsabile del raggiro: un 50enne romano che aveva già intascato una caparra di 100 euro; richiesta per bloccare l'appartamento fantasma.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©