Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Nel giorno del 93° anniversario dell'indipendenza afgana

Afghanistan, attentato ad Herat nei pressi di ospedale italiano

Esplosione avvenuta nel distretto di Shindand

Afghanistan, attentato ad Herat nei pressi di ospedale italiano
18/08/2012, 11:23

KABUL - Nuovo attentato questa mattina ad Herat, nella provincia occidentale dell'Afghanistan. Un ordigno ha provocato una violenta esplosione in un affollato mercato del distretto di Shindand causando la morte di almeno quattro civili ed il ferimento di altre dodici persone. Di queste, almeno tre risultano essere agenti di polizia. A riferirlo e l'emittente Tolo Tv. Il portavoce provinciale Mahuddin Noori ha indicato che l'attentato e' stato realizzato alle ore 8 locali, l'ora di punta per il mercato di Shindand soprattutto nel giorno in cui la popolazione è intenta a comperare il necessario per festeggiare l'Eid ul-Fitr, la festa che segna la fine del Ramadan, il mese sacro di digiuno dei musulmani. Inoltre, quest'oggi si festeggia anche il 93° anniversario dell'indipendenza dell'Afghanistan. L'azione, per il momento, non e' stata rivendicata.

ITALIANI A SHINDAND - Resta alta la tensione anche per la Farnesina dopo l'attentato di questa mattina. A Shindand esiste fra l'altro un ospedale da campo gestito dai soldati italiani. Ecco il motivo per cui da Roma stanno in queste ore cercando di ottenere maggiori informazioni possibili sull'attentato.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©