Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ci sono due morti ed un centinaio di feriti

Afghanistan, bomba distrugge il centro di Emergency


Afghanistan, bomba distrugge il centro di Emergency
23/11/2012, 11:26

AFGHANISTAN – Una bomba ha distrutto il posto di primo soccorso di Emergency, in Afghanistan. L’obiettivo era la stazione di polizia a Vardak, che si trova ad una ora da Kabul. Grave il bilancio delle vittime: due persone sono morte e ci sono un centinaio di feriti, tra cui anche due infermieri afghani che lavorano per la ong italiana.

Raggiunta al telefono Simonetta Gola, coordinatrice dell'Ufficio stampa di Emergency, ha confermato la notizia aggiungendo anche alcuni particolari: “Ventiquattro persone colpite, tra cui cinque bambini, sono stati portati al nostro ospedale di Kabul  - ha detto Simonetta - uno dei bambini è morto subito dopo l'arrivo”.

Il Comando dell'Isaf,la Forza internazionale di assistenza per la sicurezza a guida alleata, ha reso noto inoltre che tra i feriti ci sono anche alcuni soldati della Nato. La maggior parte delle persone colpite, però, sono civili, inclusi donne e bambini.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©