Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'iniziativa è dell'artista Yazmany Arboleda, 31 anni

Afghanistan: in primavera 10mila palloncini contro la guerra

"L'idea è portare tra la gente un sorriso"

Afghanistan: in primavera 10mila palloncini contro la guerra
18/02/2013, 19:16

KABUL (AFGHANISTAN) - L'Afghanistan è un paese alla ricerca di normalità. Una piccola, ma simbolica iniziativa vuole dimostrare anche questo. In primavera saranno distribuiti in Afghanistan diecimila palloncini di colore rosa. Saranno lanciati in aria "per far dimenticare la guerra", come ha spiegato l'artista di origine colombiana nato a Boston in Massachusetts, Yazmany Arboleda, che ha preparato l'iniziativa in collaborazione con il governo di Kabul. "Crediamo nei palloncini" sarà il nome dell'evento, che non ha ancora una data precisa. Anzi, l'artista ha dichiarato: "Sarà una sorpresa, una mattina ci sarà un'esplosione di colore". Simili giornate all'insegna di palloncini e colore sono state già organizzate in India, in Kenya e in Giappone. E' stato sempre l'artista 31enne Yazmany Arboleda a proporre queste performance: "In India, la gente pensava che fosse una festività nazionale, in Giappone che stavamo vendendo dei palloncini, in Kenya qualcuno ha pensato che si trattasse di una fiera. Quando hanno capito che li stavano semplicemente regalando, la gente ha sorriso. L'idea del progetto è proprio quella di portare tra la gente una semplice festività, un sorriso".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©