Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Portati via computer e tv

Afragola, atto vandalico colpisce una scuola


Afragola, atto vandalico colpisce una scuola
20/02/2014, 13:31

AFRAGOLA (NA) - Si sono introdotti la scorsa all' interno della scuola media statale "A. Mozzillo" ed hanno portato via computer e televisioni. E' successo ad Afragola, comune dell' area a nord di Napoli. Ad accorgersi del raid è stato il collaboratore del plesso scolastico che, notando dei grossi fori sulle pareti, ha subito chiamato le Forze dell' Ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Afragola i quali, oltre ai buchi, hanno anche constatato porte divelte. I ladri hanno portato via un televisore, due computer portatili, due scanner ed un set di microfoni e cuffie. Il danno ammonterebbe a quasi cinque mila euro.

Secondo quanto ricostruito dai militari il gruppo, che ha eseguito il raid ieri notte, disponeva di grimaldelli ed attrezzi vari atto allo scasso. Gli uomini hanno avuto tutta la notte per scavare il buco attraverso una parete di cartongesso e fare razzie.

La scuola "Mozzillo" è rimasta chiusa per gli accertamenti del caso. Da dire che tutto intorno l' istituto non ci sono telecamere di videosorveglianza e questo complica, e non di poco, il lavoro degli inquirenti per risalire agli autori del raid.

Sconvolte, come si può ben immaginare, le mamme dei ragazzi: "Un fatto assurdo - hanno detto - che chiunque possa entrare di notte in una scuola e fare quello che vuole".

Commenta Stampa
di Giovanni Concas
Riproduzione riservata ©